Consiglio William Ury

Ultimo aggiornamento Scritto da Nello Acampora


Ciascuno di noi vive quotidianamente circostanze in cui negozia qualcosa, sia in contesti di Business che di vita personale (spuntare un prezzo di favore con i fornitori, chiudere trattative commerciali di importi elevati, gestire disaccordi con soci o collaboratori, dover ‘negare’ qualcosa ai figli, cercare un accordo con il partner su abitudini diverse).
In ciascuna di queste situazioni, ci troviamo a dire NO, perchè vogliamo che l’altra parte accolga i nostri interessi ed esigenze.

Leggi qui...

C’è chi dice no!

Ultimo aggiornamento Scritto da Nello Acampora

Quando dite No all’altro…
assomiglia piu’ a un “Addio” che tronca il rapporto o a un “Arrivederci” che annuncia il lieto fine?

Uno degli errori piu’ comuni dopo aver detto di No, e’ fermarsi al No, trascurando l’opportunita’ di proporre un esito positivo che salvaguardi la relazione e le esigenze di tutti.

Il segreto, secondo William Ury, autorità mondiale nel campo della mediazione è : partire con si affermativo. Passare ad un No oggettivo e terminare con un Si? Invitante.

Leggi qui...

Video interessanti

Diventa anche tu Fan di Hi Performance

Designed by SB creativity
WordPress è un software libero rilasciato sotto GNU/GPL Licenza.