Che cosa è il successo? La parola a…Mody Acampora

Scritto da Nello Acampora

Come anticipato, l’ultima intervista che vi propongo è tutta al femminile.
Risponde alle mie domande Mody Acampora, sorella e socia, che dal 1996 ha condiviso con me la grande avventura di Hi-Performance.
Ecco cosa mi ha detto..

1)Perchè ti consideri una persona di successo?
Qualche settimana fa, ad un corso, una formatrice ha chiesto:
“Se oggi fosse il vostro ultimo giorno di vita dove e con chi vorreste essere?”
Se la risposta  a questa domanda è nel posto dove siete a fare quello che state facendo in quel momento, allora avete raggiunto il vostro Dharma, ossia la vostra realizzazione.
Se questo fosse il mio ultimo giorno di vita, io farei esattamente quello che sto facendo adesso e questo mi fa sentire una persona di successo.

2) Che cosa è il successo per te?
E’ essere allineati a livello mentale, fisico e spirituale con ciò che vogliamo essere.
Deepak Chopra
dice che la persona realizzata è quella che prende a riferimento se stessa e non l’oggetto delle proprie esperienze.
Spesso, le persone si reputano di successo perchè hanno un buon lavoro, una bella casa, una bella macchina, una relazione solida.
Il successo è, invece, essere centrati su se stessi, vedere le cose intorno a noi come strumenti e non come il  motivo della nostra felicità.

3) Cosa fare per diventare persone di successo?
Semplicemente 3 cose:
- Scoprire il proprio talento. Ognuno di noi è venuto al mondo per fare qualcosa,in cui è unico, in cui riesce più degli altri.
-Azione; nello specifico, la capacità di agire.
Lungo il cammino si potranno commettere tanti errori, ma non importa..ciò che conta è fare!
- Chiedersi cosa possiamo imparare da ogni esperienza che viviamo e riflettere su come possiamo trasformarla a nostro vantaggio.

Ringraziando Mody per le sue risposte profonde e allo stesso tempo concrete, chiudo questo ciclo di interviste.
Spero vi abbiamo aiutato a trovare spunti di riflessione e suggerimenti per costruire il vostro successo.

Nello Acampora



3 Commenti

  1. Ebook-Corsi-Formazione   |  lunedì, 29 dicembre 2008 a 15:11

    Wow, complimenti Mody, bellissima intervista. Non mi sento ancora cosi… Se oggi fosse il mio “ultimo giorno” non vorrei passarlo cosi; ma lavoro ogni giorno più me stesso per raggiungere quel momento presente in cui ogni giorno sarà la mia realizzazione. Ed è ora che cominci a parlare al presente ;) Ciao Buone feste

  2. Isabel Sales   |  sabato, 17 gennaio 2009 a 18:54

    Fantàstica Mody!! Sei veramente cosí. È stato un piacere conoscerti e lavorare con te.
    Un abraccio dalla Spagna,
    Isabel

  3. Claudio   |  domenica, 14 luglio 2013 a 23:48

    Mi complimento per la congruenza tra teoria e azione!

Lascia un tuo commento